Centro sperimentale di corilicoltura

CENTRO SPERIMENTALE PER LA CORILICOLTURA

Uffici presso Comunità Montana Alta Langa
Via Oberto n. 1 – 12060 Bossolasco (CN)
Sede Operativa: Via Provinciale Valle Bormida 2, Cravanzana 12050

La sezione nocciolo ha sede presso l’Azienda Sperimentale Nasio di Cravanzana (CN) e svolge molteplici attività nel settore corilicolo.
Le attività di ricerca hanno come obiettivo principale quello di fornire ai corilicoltori strumenti per migliorare la sostenibilità ambientale ed economica della coltura del nocciolo.
Si occupa, principalmente, di ricerca applicata traducendo in risposte le richieste che arrivano, attraverso incontri e riunioni di coordinamento, dai tecnici di settore operanti sul territorio.
Attualmente le ricerche sono concentrate sulla cimice asiatica, Halyomorpha halys al fine di coordinare le attività di assistenza garantendo un approccio condiviso nella difesa e dall’altro di fornire ai corilicoltori, nel più breve tempo possibile, risposte efficaci e durature per contrastare la cimice asiatica.
Altra linea di ricerca sviluppata in questi anni riguarda la valutazione in pieno campo di cloni di Tonda Gentile Trilobata L’intenzione è di confrontare il materiale clonale con la Tonda Gentile Trilobata valutando l’adattabilità ambientale, l’accrescimento vegetativo e la produttività dei cloni rispetto all’ecotipo standard.
Nell’ambito dell’attività divulgativa svolta dalla sezione corilicola di Agrion si inserisce poi, in linea con le altre sezioni, la redazione delle Linee tecniche per la coltivazione sostenibile.